Free download. Book file PDF easily for everyone and every device. You can download and read online Londa perfetta: Scegli di essere felice (Parole) (Italian Edition) file PDF Book only if you are registered here. And also you can download or read online all Book PDF file that related with Londa perfetta: Scegli di essere felice (Parole) (Italian Edition) book. Happy reading Londa perfetta: Scegli di essere felice (Parole) (Italian Edition) Bookeveryone. Download file Free Book PDF Londa perfetta: Scegli di essere felice (Parole) (Italian Edition) at Complete PDF Library. This Book have some digital formats such us :paperbook, ebook, kindle, epub, fb2 and another formats. Here is The CompletePDF Book Library. It's free to register here to get Book file PDF Londa perfetta: Scegli di essere felice (Parole) (Italian Edition) Pocket Guide.

Suffice it to say here that although the traditional scarcity of reference to translation into a foreign language in translation theory remains a characteristic of contemporary translation studies, the situation has changed somewhat over the last twenty years or so with the publication of a number of works on the topic, including conference proceedings Grosman et al. It has been argued, however — notably by Kearns — that these developments in the academic field are not mirrored in professional ambiences, where attitudes to translation into a foreign language remain circumspect. A macroscopic example of this is translation from Chinese to other languages.

In Italy the practice of translating into a foreign language is widespread, perhaps especially in the tourist sector. Testimony to this are those endless examples of risibly unidiomatic translation solutions that we all find in holiday brochures and websites, whose producers provide infallible evidence that they have had either inadequate training in translation or no training at all.

The teaching of translation into a foreign language is commonplace in translation faculties throughout Europe. It is also common in language faculties, though here there is a greater tendency to adopt it as a language-learning activity — along with reading comprehension, listening comprehension, cloze exercises etc. See Stewart for more details. Translation into a foreign language is also nominally present in translation textbooks. However, as I shall argue in this paper, it receives less attention in textbooks than appearances might suggest.

It is probably fair to assume that anyone reading this article will already have formed a reasonable idea of the differences between the two directionalities, but it may be helpful to include some contributions on the subject on the part of translation scholars. The two activities are in a way mirror images.

In translating into a second language, comprehension of the source text is the easier aspect; the real difficulty is in producing a target text in a language in which composition does not come naturally. When the translation direction is into the mother tongue, the translator must use non-native comprehension competence to interpret the foreign language text for re-expression using native speaker production competence.

Perhaps production in this direction can generally be expected to be more idiomatic, more grammatically accurate, and more stylistically appropriate than language production in a foreign language. The situation is naturally reversed for translation into a non-native language. While production into the foreign language is expected to cause more production difficulties for the translator, perhaps comprehension of the native language text can be expected to be deeper, more nuanced and more accurate.

Thus the translator into a native language feels more confident about encoding the target language but may not fully appreciate all the subtleties of the source language, whereas the translator into a foreign language feels more confident about decoding the source language but tends to be on less firm ground when encoding the target language. And it is precisely this notion of encoding the foreign target language which makes many people, including translators themselves, feel uncomfortable about translation into a foreign language. All the more reason, one would have thought, to distinguish it as clearly as possible from translation into a native language and to cater for it accordingly, encouraging trainees to adopt intelligent strategies and to exploit appropriate language and encyclopaedic resources as in Stewart forthcoming.

For discussions of the more general issue of how far one can distinguish native language and non-native language, see for example Pokorn and Lorenzo An overview of translation textbooks in terms of distribution, use and text-types, is included in Stewart , but for the sake of convenience I shall reproduce some of that overview here. The outcome of this situation is that ibid: Further, and perhaps more crucial, textbooks can usually be found in bookshops and libraries for self-study.

This being the case, even if teachers may not be particularly keen on using them in class, students may well be keen on using them at home, especially if they have problems of attendance — in Italy university lecturers are required to provide an alternative syllabus for non-attending students. It is also worth bearing in mind that teachers often recommend textbooks for extra study as a backup to classroom activities see also Kearns With this in mind it seems to me that the issue of translation textbooks urgently needs to be addressed, above all — as we shall see — with reference to translation into a foreign language.

Of course it is difficult to monitor on a broad scale exactly what text typologies are preferred in the translation classroom, but the situation is clearer as regards translation textbooks. In order to investigate this it will be necessary to make a distinction between vocational and non-vocational textbooks. The works I have in mind almost always deal with a specific language pair and have a mostly practical orientation, with the majority of the book devoted to translation practice. For this reason I exclude from my analysis, for example, the recent works by Gatto From Body to Web: Some translation textbooks have a more non-vocational orientation, exploiting translation primarily as a language-learning activity, while others are more vocational in outlook, often simulating typical situations encountered by operators in the translation market.

The difference between the two types may be summarised as follows:. Let us now consider the two typologies in more detail. Textbooks of the non-vocational type available in Italy, though offering plenty of translation into English as a foreign language, manifest an overwhelming predilection for literary texts, though newspaper articles are recurrent too.

Passages for translation in, for example, Brownlees and Denton and Falinski are nearly all drawn from Italian literature and newspapers, while other works, such as Coles , Wardle , and Cignatta deal almost exclusively with the translation of literature. Indeed they are perhaps more accurately described as exercises in contrastive grammar and lexis. Italian university students wishing to learn or practise skills in translation proper are thus required to seek elsewhere.

Let us now turn our attention to those works with more vocational leanings. The best-known vocationally-oriented translation textbooks in Italy with Italian and English as working languages are the following:. In order to do this the author examines a number of aspects crucial to the translation process, such as pragmatics, text function, socio-cultural context, and stylistics.

Particularly important is the subsequent focus on textual organisation in terms of phenomena such as thematisation, information focus and cohesion. Discussions and examples are generally bi-directional, i. It is thus the case that translation into English as a foreign language is certainly present in this book, though the two passages for translation in Chapter 9, used by the author as exam papers for final-year students at the University of Padua, are drawn from the prestigious daily newspaper Il Corriere della Sera and have a strongly literary, rhetorical feel to them.

Part 1 of this work explores a number of questions affecting translation on a linguistic-semantic level e. Part 2 offers texts for practice, both Italian to English and English to Italian, with commentaries and translations. It therefore seems clear that as regards the Italian to English direction in Language to Language , the author has the native English-speaking student translator in mind and is therefore dealing with translation into a native language.

Scegli di essere felice tour 2018 Mestre

Since the present article focuses on translation from Italian to English, I shall not comment on the English to Italian passages in Language to Language , but one has the impression that these too constitute translation into a native language, since they appear to be intended principally for native speakers of Italian. If the above is correct, we must conclude that all the translation practicals in the book, whether the direction is English into Italian or vice-versa, are concerned with translation into a native language.

In which case, translation into a foreign language is absent. This is not to suggest, however, that Language to Language would be of no use to translators into a foreign language. On the contrary, the book is extremely rich in insights and strategies regarding translation between Italian and English in general, and the author supplies invaluable tips regarding specific translation equivalents, for example, Italian terms indicating areas of towns, villages etc. This textbook offers passages for translation exclusively from Italian to English, and embraces a variety of text-types.

Briefs are provided for each translation practical in order to simulate professional situations, an approach often commended in translation studies — Klein-Braley The ideal readers are thus students translating from Italian to English as a native language. Note that with this proviso no change of direction is involved Italian to English remains Italian to English ; what we are confronted with is a change of directionality, from translation into a native language Italian to English for native English-speaking readers to translation into a foreign language Italian to English for native Italian-speaking readers.

Despite this, no methodological distinction between translation into a native language and translation into a foreign language is apparent here or anywhere else in the book, with the result that the reader may conclude that the two directionalities are methodologically very similar.

This textbook therefore deals with the translation of various text typologies within a vocational framework, but does not concern itself in any methodological sense with translation into a foreign language. Thus once again users wishing to practice specific skills in translation into English as a foreign language within a vocational setting are obliged to continue their quest. Laviosa and Cleverton A Course in Translation: Overall this book has a very concrete, pedagogical approach.

As immediately clarified by its title, the emphasis is on language learning, and the translation activities offered are bidirectional, both English to Italian and Italian to English. Indeed the title Learning by Translating would initially suggest that this text is fundamentally concerned with non-vocational translation, i.

This statement also reveals the target readership — Italian university students — who will thus have the opportunity to practise both translation into their native language English to Italian , and translation into English as a foreign language Italian to English , though the fact that the book is written in English rather than Italian would suggest that a broader target readership is envisaged.

In the light of the above, therefore, the first impression is that this work epitomises non-vocational translation. However, a rapid glance through the chapters suffices to reveal that this is not the whole story. On the contrary, what is especially commendable about this book is that it provides a detailed, personalised and precise translation brief for each and every assignment, of which there are something like fifty, drawn from an impressive range of professional domains.

Each of these briefs contains background information about the communicative situation in question e. There are certainly references to questions concerning translation direction principally that in very general terms translating from English to Italian is not the same as translating from Italian to English, the difference being mainly one of register , but the overall impression we have as far as directionality is concerned is that the skills attendant upon translation into a native language and translation into a foreign language are the same.

For example, one of the texts Laviosa and Cleverton provide for translation is drawn from a magazine published by the Tourist Board of the Republic of San Marino, and concerns the local jazz festival. Here is an extract — the parts in bold will be analysed subsequently. The text is accompanied by the usual brief which contextualises the translation situation, in addition to annotations and suggestions for a more effective rendering. The translation supplied by the authors is the following:. We are already working on the next production which will be held from Sunday 12th - Sunday 19th July and will of course include some great novelties.

George Gershwin will be remembered too in this Festival as the centenary of his birth in falls this year. He will be recalled by the pianist Nando de Luca with his big band that will propose some of the successes of the famous composer Laviosa and Cleverton However, shadowing the source text in this way carries the risk of producing target text solutions which do not sound entirely natural or idiomatic.

Not that this is necessarily a grievous fault, indeed it may be defended, as we shall see below, but it has important implications for the issue of vocational vs. Let us consider some examples by turning to the sequences highlighted above in the source and target texts.

The student who makes good use not only of traditional language resources but also of online collections of native-speaker texts would be hard-pushed to find attestations of the expressions which I have highlighted in bold in the translation, or at least attestations with the meaning intended in this text. Embarrassment had now been succeeded by fear. This last meaning looks closer to what is required in the above translation, but these dictionary entries should be approached with caution. In the definition of 3a: If one thing is succeeded by another, the other thing happens or comes after it.

A quick divorce can be succeeded by a much longer — and more agonising — period of haggling over the fate of the family. Here it is the definition which suggests that both subject and agent are inanimate, and the use is described as usually passive, something which again runs counter to the translation supplied by Laviosa and Cleverton, where the verb is active.

The impression is that the translation provided by the authors is both collocationally and colligationally uneasy. My comments so far might lead the reader to think that I consider inappropriate the translation solutions discussed above, but this would be an over-simplification of the issue. Any judgements of the solutions in question must hinge upon the parameters adopted to make such judgements.

If the translations are considered with the professional translation market in mind, then my response would be that they could well be appropriate. If, for instance, they were to appear in a tourist flyer or brochure targeting holidaymakers in Italy, one imagines that the average reader in search of useful, rapid information, would not bat an eyelid when confronted with the expressions analysed, because although such expressions may not sound totally natural, at least in British English, they have the important advantage of semantic clarity.

Tourists tend to privilege communicative function and successful transmission of the message rather than smooth style or rhetorical grace. Another crucial point in favour of the solutions analysed is that their absence from collections of native speaker texts does not automatically mean they do not exist or cannot be used.

Such resources can give us an idea of what is attested or what is likely to be attested, but cannot tell us what is not attested or what is not possible. Moreover, the resources I adopted above to aid my analysis e. In view of the arguments produced above, one could certainly support the idea that the translations supplied by Laviosa and Cleverton, notwithstanding the fact that they do not seem wholly idiomatic, are acceptable for publications intended for an international readership.

Nevertheless, it is my opinion that if we switch the focus to a more strictly pedagogical setting, such translations have their drawbacks. The first drawback is that Laviosa and Cleverton may inadvertently give users of their book the impression that literal translations are the most appropriate. Yet a successful combination of literalness and naturalness is hard to achieve, and in any case student translators — and this is particularly true of those translating into a foreign language — often perform better when they avoid adhering too closely to the source language, i.

Some insidious knock-on effects of this could be that the Italian users translating into English many of whom, as pointed out earlier, work alone or at least without the assistance of a teacher:. It is thus the case that the translation solutions discussed here can be both defended and attacked. As far as translation as a language-learning exercise is concerned, it seems to me that the solutions are open to criticism — if my Italian students were to produce solutions such as these I would assume that they were not making proper use of the language resources available to them — but within a vocational translation scenario the situation is rather more complex.

The reason for this lies in the essentially hybrid nature of vocational translation, particularly vocational translation into a foreign language, which simultaneously entails both language training and translation training, looking two ways at once — towards both the language classroom and towards the professional market.

Personally I consider this to be something of a dilemma, and it can certainly complicate the process of translation assessment. Ora puoi creare allarmi per le espressioni aritmetiche come somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione e le funzioni avanzate quali somma totale, media, valore minimo, valore massimo e deviazione standard. Questo ti permette di creare soglie e definire azioni automatizzate per correggere i problemi operativi. Oggi, annunciamo che Amazon Translate supporta le seguenti otto nuove lingue: Per un elenco completo, consulta la documentazione di Amazon Translate.

Gli amministratori possono scaricare il client Windows AppStream 2. Per ulteriori informazioni su come distribuire e utilizzare il client Windows visita la documentazione. Consulta la pagina di Amazon sui prezzi di AppStream 2. Ora puoi aggiornare il tuo dominio con un solo clic. Il KIT consente di costruire pipeline di analisi video scalabili, in tempo reale, basate su ML senza utilizzare altre librerie o scrivere software personalizzato. Puoi collegare flussi video Kinesis agli endpoint Amazon SageMaker in pochi minuti e implementare rapidamente gli algoritmi di apprendimento automatico per analizzare i feed video in diretta sul cloud AWS.

Inoltre i parametri a livello di nodo consentono di visualizzare rapidamente lo stato di tutti i nodi Elasticsearch del dominio e approfondire potenziali problemi. Tutti i nuovi parametri sono disponibili nella console di Amazon Elasticsearch Service. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra documentazione. Amazon SageMaker offre ora supporto per due algoritmi aggiuntivi: Object2Vec e IP Insights.

36 best Books ♡ images on Pinterest | My books, Books to Read and I love books

Inoltre, CodePipeline ha innalzato il limite predefinito delle azioni per fase a 50 per tutti i tipi di operazioni. In precedenza, era previsto un limite predefinito di 20 operazioni totali per fase, compresi limiti di 10 per le operazioni sequenziali e quelle parallele. Gli utenti degli account membri sono in grado di visualizzare i trail, ma non di modificarli. I notebook EMR sono preconfigurati per Spark.

I notebook vengono forniti con librerie open-source disponibili in Conda che ti consentono di importare queste librerie e usarle per manipolare i dati e visualizzarne i risultati in grafici ricchi di informazioni. Non ci sono software o istanze da gestire e mentre i notebook partono all'istante, puoi scegliere di collegare lo stesso notebook a un cluster esistente o di predisporre un nuovo cluster direttamente dalla console. I notebook salvati possono essere recuperati dalla console EMR o scaricati dal bucket S3. Per ulteriori informazioni, visita la pagina dei taccuini EMR.

Non ci sono costi aggiuntivi per l'utilizzo dei notebook EMR. Paghi solo per il cluster EMR collegato al notebook. Oggi, Amazon Connect ha introdotto il loop block nei flussi di contatto. Scopri il loop block nell'editor del flusso di contatti, e per ulteriori informazioni consulta la documentazione dell'utente.

Amazon Transcribe ora include trascrizioni di streaming, una nuova caratteristica che consente agli utenti di ricevere trascrizioni di testi di streaming audio live in tempo reale. Ad esempio, una funzione che registra parametri o attiva azioni aggiuntive. Facoltativamente, puoi specificare a quale mittente e destinatario deve essere applicata la regola. Per ulteriori informazioni su Amazon WorkMail e per richiedere la prova gratuita, consulta la pagina di Amazon WorkMail. Il connettore consente di utilizzare la configurazione AWS Service Catalog esistente, compresi prodotti, dotazione, vincoli e tag, e di renderli disponibili ad amministratori e utenti di ServiceNow.

Amazon ElastiCache per Redis ora supporta il failover automatico, oltre al backup e ripristino per tipi di nodi T2. Questa versione consente di creare ambienti di sviluppo e test basati su nodi T2 che includono procedure di impostazione simili agli ambienti di nodi di produzione a uso generico di tipo M e ottimizzati per il calcolo di tipo R. Questo Quick Start distribuisce automaticamente programmi di Informatica e Tableau Software, integrati con i servizi AWS, per fornire una soluzione end-to-end per l'analisi del cloud self-service sul cloud AWS.

Amazon SageMaker L'ottimizzazione automatica dei modelli ora supporta l'avvio a caldo dei lavori di ottimizzazione dei parametri iperparametrici. Amazon ElastiCache per Redis ora consente di ridimensionare l'ambiente Redis Cluster fino a nodi e frammenti. Questo aumento consente di archiviare oltre I clienti con carichi di lavoro che utilizzano sia VPC Amazon, sia risorse locali, devono anche risolvere i record DNS privati ospitati in locale. Analogamente, queste risorse locali potrebbero dover risolvere nomi ospitati su AWS. Queste regole ti consentiranno di inoltrare nomi come "example.

Per converso, puoi creare un endpoint del resolver di Route 53 che funga da target di inoltro per il tuo server DNS locale. Per ulteriori informazioni, visita la pagina del prodotto Route 53 per i dettagli completi e i prezzi, oppure consulta la nostra documentazione.

AWS Config ha lanciato una nuova regola gestita chiamata cloudformation-stack-drift-detection-check che ti permette di valutare se la configurazione degli stack attuali di AWS CloudFormation sia diversa o si sia scostata dalla configurazione prevista. AWS Secrets Manager consente di seguire, in modo semplice, le best practice di sicurezza di utilizzo di chiavi segrete a lungo termine, grazie alla loro modifica sicura sulla base di un programma definito.

Questo consente di allocare costi e ottenere rapporti dettagliati sulla fatturazione tra le flotte del dispositivo e allo stesso tempo definire autorizzazioni IAM basate su questi tag. Le istanze M5 di Amazon EC2 offrono il giusto bilanciamento di risorse di elaborazione, memoria e rete per un'ampia gamma di carichi di lavoro di database.

Per rispondere alle esigenze di carichi di lavoro di database intensivi, le istanze M5 comprendono un'istanza di dimensioni maggiori, m5. EC2 Fleet ora offre 3 tipi di richieste: Per maggiori informazioni su EC2 Fleet, leggi le Domande frequenti. Per ulteriori informazioni, visita le pagine della documentazione di MediaTailor.

Michael Moorcock - Wikipedia

Amazon ElastiCache per Memcached offre ora supporto per la versione 1. La libreria di nastri virtuali o gateway di nastri di AWS Storage Gateway offre ora supporto per la versione 7. A partire da oggi, il framework di Amplify fornisce anche supporto per i flussi di lavoro di autenticazione agli SDK iOS e Android con un modello di programmazione semplice e dichiarativo. SKD ora comprende un sistema integrato di gestione di stato e notifica dedicato agli sviluppatori che consente di collegare ed eseguire flussi di UI o transizioni di schermata.

Inoltre, monitora lo stato della rete consentendo agli sviluppatori di creare app offline e di evitare errori quando effettuano richieste ai servizi AWS. Per maggiori informazioni sulla rilevazione dello scostamento, visita il Blog AWS. Per maggiori informazioni sulla Rilevazione dello scostamento e sui tipi di risorse che supportano la rilevazione dello scostamento, visita la pagina della documentazione. A partire da oggi, puoi accedere a informazioni dettagliate sulle prestazioni relative al budget attraverso le pagine dei dettagli del budget da poco introdotte in Budget AWS.

Gli Oracle PSU contengono aggiornamenti di sicurezza critici e altre modifiche importanti. Con oltre miglioramenti, correzioni e caratteristiche, questa versione include: A tale scopo, puoi usare nomi di DNS sia privati che personalizzati, mantenendo il traffico di rete in uscita entro i limiti del tuo VPC. I database Amazon Aurora ora consentono di creare endpoint personalizzati.

Le tue applicazioni in tempo reale possono ora trarre vantaggio dal supporto offerto dalla versione 5. Oggi, siamo lieti di annunciare ulteriori opzioni vocali in italiano e spagnolo. Questo miglioramento consente inoltre il monitoraggio di tutto il traffico di rete in entrata e in uscita dai container modello tramite log di flusso VPC. AWS CloudFormation ha aggiunto il supporto per le seguenti nuove risorse: ResourcePolicy per definire un criterio basato su risorse e allegarlo a un segreto archiviato in Secrets Manager.

3.2 Text typology in translation textbooks

RotationSchedule per configurare la rotazione per un segreto. Secret Utilizza la risorsa AWS:: Secret per creare un segreto e archiviarlo in Secrets Manager. SecretTargetAttachmentresource per completare il collegamento finale tra un segreto di Secrets Manager e il relativo database associato. Risorse dinamiche di Secrets Manager Utilizza il riferimento dinamico secretsmanager per recuperare interi segreti o valori segreti archiviati in AWS Secrets Manager per l'utilizzo nei tuoi modelli. Viene utilizzato solo se si imposta un allarme "M su N". Per disabilitare il backtrack, specificare 0.

Crea un record di risposta multivalore per ogni risorsa e specificare true per MultiValueAnswer. GetAtt per restituire il nome di dominio regionale del bucket specificato. Per un elenco completo di risorse, consulta questa pagina. Gli amministratori di database possono ora associare utenti di database a ruoli e utenti IAM. Oppure puoi decidere di disattivarla in futuro.

Puoi optare per la nuova esperienza accedendo alla console CloudFormation. Inviaci commenti e suggerimenti con il link per feedback nella nuova console. Il servizio Amazon Elasticsearch di istanza riservata RIs offre sconti significativi rispetto alle istanze standard on-demand. A partire da oggi, puoi utilizzare AWS Budgets per impostare i budget di copertura e di utilizzo personalizzati basati su RIs di Amazon Elasticsearch che ti avvisano quando scendi al di sotto della soglia che definisci. Significa che gli input assegnati per un canale attivo possono essere modificati in base a una determinata programmazione.

Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione sulla commutazione degli input. Amazon SageMaker ora supporta l'apprendimento incrementale per i suoi algoritmi di riconoscimento visivo integrati - classificazione delle immagini e rilevamento degli oggetti. Questo consente al modello di preservare le conoscenze acquisite in precedenza e di estenderlo formando il modello su nuovi dati. Il nuovo modello consente di ridurre i costi in base al numero di richieste inviate per regione e per account AWS. Questo semplifica e velocizza la creazione di nuovi processi di ottimizzazione iperparametrici.

Fargate permette di concentrare la propria attenzione su progettazione e creazione di applicazioni senza dover perdere tempo con la gestione dell'infrastruttura che le esegue. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione sullo storage per Amazon RDS. Amazon RDS semplifica la configurazione, l'uso e il dimensionamento dei database relazionali nel cloud.

A partire da un singolo input video, AWS Elemental MediaPackage permette di creare flussi video nei formati ideali per essere riprodotti su smart TV, smartphone, computer, tablet e console. Amazon Kinesis Data Analytics permette di eseguire query su flussi di dati o creare intere applicazioni in streaming usando SQL per poter ottenere informazioni utili per prendere decisioni, agire e rispondere prontamente alle esigenze dei clienti.

Con Amazon EMR versione 5. Con la versione 5. S3 Select consente alle applicazioni il recupero di un solo sottoinsieme di dati da un oggetto archiviato in Amazon S3. Per ulteriori informazioni su EMR versione 5. Amazon EMR versione 5. Puoi essere sempre informato sulle nuove versioni in EMR iscrivendoti ai feed delle note di rilascio della versione EMR.

Queste istanze sono disponibili in varie dimensioni; per ulteriori informazioni a riguardo, visita la pagina delle istanze di Amazon EC2. Per informazioni sulle tariffe di queste istanze, consulta la pagina dei prezzi di Amazon EMR. Il repository di artefatti EMR ospita le stesse versioni ottimizzate di librerie e dipendenze disponibili con versioni specifiche di Amazon EMR: Gli artefatti nel repository corrispondono alla versione 5. Sia quelle di Hyderabad, in India, che di Hillsboro, in Oregon sono nuove location.

In precedenza, gli account di pagamento erano in grado di accedere ai consigli esclusivamente in base all'utilizzo aggregato di tutti i loro profili. Le istanze M5a sono ideali per applicazioni business critical, applicazioni e server Web, server back-end per applicazioni aziendali, server di videogiochi, parchi istanze di cache e ambienti di sviluppo di app.

Le istanze R5a sono sviluppate per database ad alte prestazioni, cache in memoria distribuite su scala Web, database in memoria di medie dimensioni, analisi di big data in tempo reale e altre applicazioni aziendali. Amazon Pinpoint ha annunciato oggi il supporto per le e-mail transazionali. Le e-mail transazionali sono un ottimo strumento per inviare messaggi ad-hoc, come conferme degli ordini ed e-mail di reimpostazione della password.

La console di Amazon EC2 per istanze Spot offre ora informazioni sui risparmi per le istanze Spot lanciate nel tuo account, consentendo di rilevare in maniera rapida i risparmi sui costi ottenuti grazie al servizio rispetto ai prezzi on demand. Per iniziare a visualizzare le informazioni di risparmio per parchi di istanze Spot, seleziona "Risparmi" per una richiesta di parchi nella console di istanze Spot EC2.

Per impostazione predefinita, si visualizzano le informazioni sull'utilizzo e sui risparmi degli ultimi 3 giorni. Per iniziare a visualizzare i risparmi su tutte le istanze Spot in esecuzione, seleziona"Riepilogo risparmi" nella console di istanze Spot di EC2. Le informazioni sui risparmi delle istanze Spot di EC2 sono accessibili solo attraverso la relativa console. Per ulteriori informazioni su questa caratteristica, consulta la pagina della documentazione.

Grazie a questo miglioramento, i vantaggi prestazionali dei trasferimenti Pipe Mode si estendono ai set di dati di addestramento in formato CSV in aggiunta al formato recordio-protobuf rilasciato all'inizio di quest'anno. Offrono il giusto bilanciamento di risorse di elaborazione, memoria e rete per un'ampia gamma di carichi di lavoro di database.


  • Translation textbooks: translation into English as a foreign language!
  • The Oaks.
  • MICHAEL MOORCOCK EPUB - Pdf Notes..
  • .

La console di gestione di Amazon S3 ora supporta cinque nuove lingue: L'espansione delle lingue semplifica la configurazione, la gestione e l'amministrazione dei bucket di storage S3 e degli oggetti nella tua lingua nativa. Oggi annunciamo un importante aggiornamento per il rilevamento di oggetti e scene, noto anche come rilevamento di etichette.

Il rilevamento di etichette identifica oggetti e scene contenuti nelle immagini. Questi aggiornamenti non prevedono costi aggiuntivi. Le regole del flusso di posta in uscita consentono di eseguire semplici azioni di controllo come il blocco dell'invio di un messaggio o il routing di messaggi a un dispositivo personalizzato tramite il protocollo SMTP. In particolare, i clienti con un alto volume di eventi CloudTrail globali avranno modo di verificare l'impatto netto positivo maggiore. Le opzioni Top N e Bottom N possono essere usate con filtri testuali, numerici e di dati.

Apri questa pagina per ulteriori informazioni. Questa caratteristica offre un piano gratuito con retention dei dati di 7 giorni e un'opzione di conservazione a lungo termine a pagamento. Dopo 7 giorni, saranno riavviate automaticamente. Oggi annunciamo il lancio di nuove combinazioni linguistiche. I cliente possono ora tradurre da e verso le lingue supportate al momento , per esempio, da francese a spagnolo, con una singola richiesta API.

Con questo aggiornamento, espandiamo il numero di combinazioni linguistiche supportate da 24 a Amazon API Gateway lancia il portale serverless per sviluppatori: La distribuzione richiede circa 15 minuti. Questo consente di soddisfare i requisiti di monitoraggio di sicurezza, audit e policy di retention di log offrendo trasparenza degli eventi di sicurezza nella directory. Tutti i tuoi file sono disponibili on demand dal tuo dispositivo, senza tuttavia occupare prezioso spazio su disco.

Per ulteriori informazioni, visita Amazon WorkDocs. Le istanze del database vengono conservate per un periodo massimo di 60 giorni e quindi eliminate automaticamente. La nuova console per AWS Budgets introduce flussi di lavoro di creazione di budget semplificati, integrazione contestuale di AWS Cost Explorer e un pannello di controllo avanzato. I punti in evidenza in MariaDB Le caratteristiche in evidenza in MySQL 8. Con gli elenchi basati sugli indirizzi IP consentiti, puoi definire e gestire gruppi di indirizzi IP affidabili e permettere agli utenti di accedere al sito WorkDocs soltanto quando connessi a reti affidabili, ad esempio reti aziendali, o a un ambiente Amazon WorkSpaces.

Gli elenchi basati su indirizzi IP consentiti possono essere aggiunti alla console di amministrazione di WorkDocs. Per ulteriori informazioni sugli elenchi basati sugli indirizzi IP consentiti su WorkDocs, visita il sito della documentazione. Per iniziare a usare gli elenchi basati su indirizzi IP consentiti, accedi alla console di amministrazione di WorkDocs.

Amazon ElastiCache ora supporta i nodi Amazon EC2 M5 e R5 di nuova generazione, per uso generico e con memoria ottimizzata, per applicazioni ad alte prestazioni. Alcune applicazioni legacy hanno dipendenze di indirizzi IP hardcoded. Il rilevamento dei servizi Amazon ECS semplifica il rilevamento e il collegamento tra servizi in contenitori. Amazon ECS crea e gestisce un registro di nomi di servizi utilizzando l'API Route 53 Auto Naming, in modo da creare nel codice riferimenti ai servizi per nome e scrivere query DNS che risolvano il nome all'endpoint corrispondente in fase di runtime.

Oggi annunciamo i bundle Amazon Workspaces GraphicsPro per le applicazioni grafiche high-end. I bundle di PowerPro sono disponibili con storage di volume flessibile che va da un root di 80 GB e una configurazione del volume utente di GB a volumi di 1 TB ciascuno. Gli utenti accederanno a un portale specifico con un solo set di credenziali configurate in AWS SSO, quindi potranno visualizzare tutti gli account e le applicazioni assegnati loro in un singolo pannello.

AWS Marketplace, che consente la vendita di oltre 4. AWS Service Catalog, un servizio con cui le aziende organizzano e governano le risorse del cloud in AWS, permette ora agli utenti finali di eseguire operazioni self-service su un prodotto allocato senza dover assegnare loro l'accesso completo ai servizi AWS. Il catalogo dati semplifica la gestione dei metadati e fornisce rilevamento automatico e storico delle versioni dello schema. Le policy di Amazon S3 continuano a governare l'accesso ai dati memorizzati in Amazon S3, con le policy del catalogo dati ad aggiungere un ulteriore livello di protezione.

Si tratta di un servizio serverless, quindi non occorre gestire alcuna infrastruttura e vengono addebitati solo i costi relativi all'esecuzione delle query. Visita questa pagina per ulteriori informazioni. Sono ora disponibili 19 nuovi set di dati pubblici di AWS per ricercatori e sviluppatori in vari ambiti: A partire da oggi, Amazon Lightsail include nella sua intuitiva piattaforma cloud database gestiti, permettendo di creare un database completamente configurato in pochi minuti a costi contenuti e prevedibili.

I database Lightsail raggruppano un'istanza database, storage basato su SSD, una quota di trasferimento di dati e strumenti di gestione specifici, a partire da 15 USD al mese. In precedenza, il ripristino di un database utilizzava il gruppo di parametri di default; prima di poter modificare la configurazione, era necessario attendere che il ripristino fosse completato.

Amazon WorkMail permette ora controlli diagnostici in tempo reale per la configurazione di domini personalizzati, semplificandone ulteriormente l'aggiunta. Avere un riscontro diretto di questo tipo permette di risparmiare ore di debug per problemi come errori di battitura, record mancanti e differenze tra i fornitori di hosting DNS. Queste caratteristiche sono disponibili a partire da oggi su tutti i domini Amazon WorkMail in hosting con qualsiasi fornitore, in tutte le regioni AWS che offrono il servizio. Per saperne ulteriori informazioni su Amazon WorkMail e per richiedere la prova gratuita, consulta la pagina di Amazon WorkMail.

MICHAEL MOORCOCK EPUB

Amazon CloudFront annuncia due nuove edge location: AWS Systems Manager ora offre un maggiore controllo sul flusso di lavoro delle patch, consentendo di definire esattamente quali patch sono approvate per la distribuzione e la durata del loro uso durante le operazioni. Con questa release, i clienti potranno utilizzare frame jumbo per il loro traffico con AWS Direct Connect. I frame jumbo consentono di superare tale limite raggiungendo i 9. La tabella di seguito mostra tutti i tagli disponibili per le istanze G3.

Athena aggiunge automaticamente le tabelle e le partizioni risultati al catalogo dati di Glue, rendendole immediatamente disponibili per ulteriori query. Questa nuova caratteristica permette un maggiore controllo sui processi in corso sulla durata dell'archiviazione delle trascrizioni. Questa release permette ai clienti di aprire una connessione privata a un servizio anche se il relativo endpoint si trova in un'altra regione AWS. Il traffico che passa per connessioni peer VPC tra regioni diverse rimane comunque nella dorsale globale di AWS e non viene mai esposto a Internet.

In precedenza, il timeout era di 5 minuti. Amazon SageMaker include ora un'implementazione Pipe Mode migliorata che velocizza la frequenza di streaming dei dati da Amazon Simple Storage Service S3 in SageMaker durante l'addestramento di modelli di apprendimento automatico.

3.3 Vocational and non-vocational textbooks

Per ulteriori informazioni su come configurare queste impostazioni, consulta il documento Manage SSO to Your Applications. I sistemi Network Load Balancer supportano ora le connessioni da client a destinazioni basate su IP con cloud privati virtuali in peering tra regioni diverse In precedenza, l'accesso a un sistema Network Load Balancer da un cloud privato virtuale in peering in un'altra regione non era possibile. Network Load Balancer consente anche il bilanciamento del carico su destinazioni basate su IP distribuite in un cloud privato virtuale in peering in un'altra regione. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione su Network Load Balancer.

I client di Amazon GuardDuty possono ora personalizzare la frequenza delle notifiche inviate da Amazon CloudWatch Events per le occorrenze che seguono la prima. In precedenza, le minacce ricorrenti di GuardDuty generavano un evento in CloudWatch ogni 6 ore. Ora i clienti potranno modificare questo periodo in 15 minuti, 1 ora o 6 ore. Le minacce univoche o il primo rilevamento generano comunque un evento in tempo reale.

AWS IoT Device Management consente ora due nuove configurazioni per i timeout dei processi, in corso e in fase, che forniscono ulteriori strumenti per controllare e monitorare l'esecuzione di processi nei dispositivi. I tag permettono di suddividere in categorie le risorse AWS in base a diversi criteri, ad esempio in base a scopo, proprietario o ambiente. I tag facilitano l'identificazione degli host. L'applicazione tag agli host al momento dell'allocazione sostituisce l'esecuzione di script appositi.

Quando i dettagli di un'offerta vengono finalizzati, i partner di consulenza si interfacciano direttamente con un rappresentante di AWS Marketplace per creare ed estendere un'offerta tramite offerte private. Ridurre il numero dei falsi positivi contribuisce a ridurre il numero di immagini da sottoporre a moderazione manuale, permettendo di tenere sotto controllo i costi. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione.

L'algoritmo integrato di classificazione delle immagini di Amazon SageMaker supporta ora potenziamenti aggiuntivi. A partire da oggi, Amazon API Gateway supporta intestazioni diversi parametri di intestazione e di stringa di query con lo stesso nome in una richiesta API. Questa caratteristica supporta inoltre la restituzione di diverse intestazioni con lo stesso nome nella risposta API, ad esempio con l'invio di diverse intestazioni "Set-Cookie".

Per ulteriori informazioni su questa caratteristica, consulta la documentazione. Per iniziare a utilizzare queste caratteristiche, accedi alla Console di gestione AWS. Un frammento rappresenta un segmento di video, audio o di altri dati provvisti di codifica temporale. I metadati in Kinesis Video Streams sono composti da coppie chiave-valore variabili che possono essere utilizzate per descrivere i contenuti di un frammento e incorporare letture di sensori correlate o qualsiasi altro tipo di dati personalizzati da trasferire insieme al frammento.

I metadati a livello di frammento offrono un controllo granulare sul passaggio e l'elaborazione di informazioni aggiuntive con ogni frammento video. I metadati vengono memorizzati insieme ai frammenti per l'intera durata del periodo di retention del video. Le applicazioni di apprendimento profondo nel cloud potranno utilizzare tali metadati per alimentare la fase di elaborazione successiva, ad esempio l'identificazione di volti e oggetti.

I dispositivi e le applicazioni che creano flussi video potranno avvalersi del kit SDK Kinesis Video Producer per aggiungere metadati ai frammenti video. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione per sviluppatori. Amazon RDS for Oracle ora supporta la versione A partire da oggi, gli utenti potranno avvalersi di un nuovo layout quando accedono ad Amazon WorkDocs da un browser. La nuova interfaccia semplifica la collaborazione e migliora l'esperienza utente quando vengono apportate modifiche, aggiunti commenti e impostate le autorizzazioni per file e cartelle.

Questa nuova release permette di creare un documento, un foglio di lavoro, una presentazione o una cartella facendo clic su New nella barra di navigazione in alto. Infine, la nuova interfaccia semplifica la condivisione di file e documenti e la gestione delle autorizzazioni grazie al comando Share. I corsi sono tenuti da istruttori accreditati da AWS, per apprendere le best practice e risolvere immediatamente tutti i dubbi. AWS Migration Hub offre una posizione centralizzata di monitoraggio dello stato di avanzamento delle migrazioni di server e database di applicazioni con diversi strumenti di migrazione propri di AWS o forniti dai partner.

Puoi iniziare a sviluppare in ambienti Cloud9 utilizzando TypeScript. Con questi parametri personalizzati puoi creare allarmi per attivare notifiche e azioni di dimensionamento automatico o salvarli nei pannelli di controllo per una visualizzazione rapida in CloudWatch. Una volta abilitata questa funzione, gli amministratori di database possono associare utenti di database nuovi ed esistenti a utenti e ruoli IAM.

Questo include l'espansione e la limitazione dei livelli di autorizzazione, l'associazione delle autorizzazioni con diversi ruoli e la revoca dell'accesso. Il rilevamento del servizio Amazon ECS semplifica il rilevamento e il collegamento tra servizi in contenitori. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione del rilevamento del servizio Amazon ECS. Al momento, sono incluse le seguenti regioni: Grazie a Amazon Cloudwatch Events sono adesso disponibili notifiche sulle modifiche ai tag.

In questo modo, puoi monitorare lo stato dei tag nelle risorse di AWS. Il supporto OpenAPI 3. Per ulteriori informazioni e per un esempio di specifiche OpenAPI 3. Adesso puoi lanciare i broker Apache ActiveMQ 5. La nomenclatura automatica di Amazon Route 53 semplifica la gestione dei nomi DNS e dei controlli dello stato generale dei microservizi eseguiti su AWS al momento del loro dimensionamento. Puoi chiamare le API di nomenclatura automatica per creare un servizio e poi registrare le istanze di quel servizio con una chiamata API singola.

La nomenclatura automatica di Amazon Route 53 popoleranno automaticamente i record del DNS e creeranno facoltativamente un controllo dello stato per l'endpoint del servizio. Per ulteriori informazioni sull'auto-denominazione di Amazon Route 53 fai riferimento alla nostra documentazione e alla pagina di prodotto. A partire da oggi, i clienti di Amazon Pinpoint avranno a disposizione una console basata sul Web aggiornata.

Bastano pochi minuti per distribuire il primo server di gioco nel cloud, il che permette di risparmiare migliaia di ore di lavoro tecnico nello sviluppo del software iniziale e di ridurre i rischi tecnici che spesso spingono gli sviluppatori a eliminare dai propri progetti le funzioni multigiocatore. Per ulteriori informazioni, visita la pagina di prodotto di Amazon GameLift. AWS Elemental MediaConvert ora offre un nuovo modello di prezzi riservati che riduce i costi dei carichi di lavoro multimediali prevedibili e non urgenti. Per ulteriori informazioni sui prezzi e sul funzionamento del servizio, consulta la pagina di documentazione.

Anche i cluster di database Amazon Aurora possono essere abilitati per la protezione da eliminazione. Potranno risultare utili anche per le applicazioni che necessitano di storage temporaneo dei dati, ad esempio come l'elaborazione in batch e di log e le applicazioni che necessitano di cache e file di memoria virtuale. Le istanze M5d sono l'ideale per i carichi di lavoro che richiedono un giusto bilanciamento tra risorse di calcolo e memoria, con storage a blocchi locale a bassa latenza e prestazioni elevate che comprenda registrazione di log dei dati ed elaborazione di file multimediali.

AWS Systems Manager Automation ora supporta il branching condizionale su altri passaggi all'interno dell'Automazione, consentendo ai clienti di creare flussi di lavoro dinamici. Per ulteriori informazioni su caratteristiche e vantaggi delle istanze T3, consulta la pagina dedicata. Le AMI di apprendimento profondo distribuiscono automaticamente le build del framework ottimizzate per le istanze EC2 in uso al momento della prima attivazione del relativo ambiente virtuale. Per ulteriori informazioni, consulta la guida di Network Load Balancer. Questa release include tutte le patch delle versioni secondarie PostgreSQL Inoltre, include tutte le estensioni supportate nella versione 9.

A partire da oggi, le stanze F1 di Amazon EC2 disponibili in un nuovo taglio, f1. Per iniziare, consulta la documentazione sulle API per GetCurrentMetricData , con cui ottenere parametri delle code in tempo reale, e GetMetricData , con cui acquisire parametri delle code quasi in tempo reale. Alexa for Business consente ora alle aziende di connettere dispositivi Echo selezionati gestiti da Alexa for Business alla rete wireless WPA2-Enterprise.

Sebbene non sia necessario che i dispositivi Echo siano direttamente connessi a una rete aziendale per operare correttamente, molte imprese preferiscono disporre di tutti i propri dispositivi all'interno della propria rete protetta da WPA2-Enterprise, in modo da semplificare la gestione sia dei dispositivi sia della rete.

Questa nuova caratteristica, attualmente in beta, permette di connettere i dispositivi Echo alla rete wireless WPA2 esistente senza dover creare una rete guest o WPA2 personale. Con un comando di interruzione, viene interrotto il funzionamento dell'istanza principale e delle repliche di Aurora. AWS AppSync, infatti, si basa su GraphQL, una sintassi di query API molto potente che permette ai back-end e alle applicazioni di eseguire ricerche di dati complesse a ciclo singolo per maggiore efficienza di rete. Le query in parallelo di Amazon Aurora sono una caratteristica dei database Amazon Aurora che velocizza le query analitiche sui dati transazionali.

La portata del miglioramento delle prestazioni raggiunge anche 2 ordini di grandezza, senza sacrificare il throughput dei carichi di lavoro core transazionali. Amazon SageMaker supporta ora l'applicazione di tag per i processi di ottimizzazione di iperparametri. AWS ha aggiornato Live Streaming on AWS , una soluzione che allestisce automaticamente i servizi necessari per creare un'architettura resiliente e scalabile in grado di offrire contenuti video in diretta in tutto il mondo. La soluzione include inoltre un lettore di anteprima HTML con cui eseguire test. Inoltre, DynamoDB non necessita di risorse o licenze specializzate.

Con EMR release 5. Puoi anche utilizzare le versioni aggiornate di Apache Flink 1. Con la release 5. I clienti ora possono creare gruppi di risorse che riflettono accuratamente le loro applicazioni e prendere iniziative nei confronti di tali gruppi, piuttosto che nei confronti delle singole risorse. Offrono il giusto bilanciamento di elaborazione, memoria e rete per un'ampia gamma di carichi di lavoro di database. Il team di soluzioni AWS ha aggiornato la soluzione data lake , un'implementazione di riferimento automatica che distribuisce un'architettura di data lake altamente disponibile e a costi contenuti sul Cloud AWS insieme a una console intuitiva per la ricerca e la richiesta dei set di dati.

La soluzione ora include un modello federato che consente di avviare una versione della stessa, pronta per l'integrazione con Microsoft Active Directory. Garantisce che qualsiasi dato inviato al dominio Amazon Elasticsearch Service tramite HTTPS rimanga crittografato in transito mentre viene distribuito e replicato tra i nodi. Ora puoi utilizzare Amazon CloudWatch Events per visualizzare, cercare, scaricare, archiviare, analizzare e rispondere agli accessi corretti ai tuoi Amazon WorkSpaces. Oggi, siamo entusiasti di annunciare Zhiyu, il primo assistente vocale in cinese mandarino.

I partner degli strumenti di gestione del cloud AWS hanno realizzato soluzioni di successo che offrono entrambi i vantaggi. Questi partner sono specializzati nel fornire soluzioni in amministrazione e provisioning, governance del cloud e ottimizzazione delle risorse e dei costi. Consulta la pagine dei partner di competenza sugli strumenti di gestione del cloud AWS. AWS Firewall Manager supporta ora l'inclusione e l'esclusione di account al momento della definizione dello scoping di una policy. Finora, questi attributi potevano essere impostati esclusivamente nell'ambito di un flusso di contatti precedente alla connessione della chiamata all'agente.

Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione sulle API. Le chiamate di eliminazione e ripristino di backup vengono registrate in CloudTrail. Per ulteriori informazioni su come utilizzare registri privati con AWS Fargate, consulta la documentazione o leggi il blog. Analogamente a quanto avviene per gli altri framework, le AMI di apprendimento profondo offrono build di Chainer 4. Queste istanze sono disponibili per i cluster Amazon EMR a partire dalla release 5. Le istanze C5d ottimizzate per il calcolo offrono processori a prestazioni elevate e prezzi contenuti e sono dotate di storage locale SSD basato su NVMe.

Sono ideali per applicazioni di Big Data con elevate esigenze di elaborazione che richiedono storage locale con latenza molto bassa. Le istanze per uso generico M5d offrono il giusto bilanciamento di elaborazione, memoria e rete e sono dotate di storage locale SSD basato su NVMe a elevato throughput per essere utilizzate con un'ampia gamma di carichi di lavoro. Tutte le istanze sono disponibili in diversi tagli. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina delle istanze Amazon EC2. Per informazioni sulle tariffe, consulta la pagina dei prezzi di Amazon EMR.

Questi flag sono sysctl controlli di sistema , interattivi e tty pseudo-terminali. Il parametro sysctl consente di disporre di un controllo a grana fine sui parametri kernel con namespace della propria applicazione. Le macro di AWS CloudFormation eseguono elaborazione personalizzata su modelli CloudFormation da semplici azioni come trova e sostituisci, fino alla trasformazione di interi modelli.

In precedenza, era possibile utilizzare le trasformazioni di AWS:: Serverless per elaborare i modelli in hosting da parte di CloudFormation. Ora, puoi utilizzare le macro di CloudFormation per creare le tue trasformazioni personalizzate. Ad esempio, puoi creare funzioni di stringhe comuni per i modelli o definire sintassi di abbreviazione per le risorse CloudFormation comuni. Fai clic qui per maggiori informazioni sulle macro campione di riferimento. A partire da oggi, AWS Batch supporta i carichi di lavoro in esecuzione nelle istanze EC2 z1d, r5d, r5, m5d, c5d, p3 e x1e.

Amazon SageMaker supporta ora la versione 1. AWS AppSync si basa su GraphQL, uno standard aperto che consente alle applicazioni di richiedere, modificare e iscriversi ai dati specifici necessari in una singola richiesta di rete. AWS Config , un servizio che permette di eseguire audit, verificare e valutare le configurazioni delle risorse AWS, annuncia sette nuove regole gestite per aiutare a verificare che la configurazione delle risorse AWS in un account siano conformi alle best practice.

Le impostazioni vengono memorizzate in un bucket S3 nell'account AWS. Per iniziare, seleziona Stacks nella console di AppStream 2. Per ulteriori informazioni sulle impostazioni persistenti nelle applicazioni, consulta il documento Enable Application Settings Persistence for Your AppStream 2. Tuttavia, saranno addebitati i costi per lo storage in S3 utilizzato per memorizzare i dati degli utenti.

Per utilizzare questa caratteristica, la data di creazione dell'agent di AppStream 2. Consulta la pagina dei prezzi di Amazon AppStream 2. Amazon S3 annuncia caratteristiche migliorate per S3 Select. Le finestre di scaglionamento permettono di generare risultati SQL tempestivi e accurati anche in presenza di dati in ritardo. Tale intestazione semplifica l'inoltro di informazioni personalizzate, ad esempio identificatore di tracciamento e identificatore specifico dell'applicazione o altri metadati nella richiesta o nella risposta relative all'inferenza.

Puoi anche configurare il progetto in modo che non presenti nessuna origine di input. Amazon Kinesis Video Streams semplifica lo streaming di video da milioni di dispositivi connessi in AWS per apprendimento automatico in tempo reale, storage, elaborazione in batch e analisi. Inoltre, permette di memorizzare, crittografare e indicizzare in modo duraturo i dati video dei flussi, consentendone l'accesso tramite API intuitive. I clienti possono inoltre integrare i log con i propri dati SIEM e i propri strumenti di analisi dei log. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione del rilevamento dei servizi Amazon ECS.

Ora puoi usare l'interfaccia a riga di comando SAM per eseguire il debug delle funzioni Lambda scritte in Go oltre a quelle scritte in Java, Python e Node. Puoi anche usare il comando sam local generate-event per generare payload di esempio per oltre 50 eventi. Per maggiori informazioni sulle nozioni di base degli endpoint ATS, consulta questo post del blog. L'introduzione della crittografia lato server SSE consente di proteggere i dati sensibili tramite code crittografate.

Per ulteriori informazioni su come funziona la ridondanza di input, leggi la documentazione di AWS Elemental MediaPackage. Web Access ti consente di non dover scaricare o installare nulla garantendoti accesso sicuro a WorkSpace da un computer pubblico senza alcun dato privato o memorizzato nella cache. AWS Serverless Application Repository consente agli sviluppatori che fanno parte di team e organizzazioni di scoprire, distribuire, memorizzare e condividere app serverless.

Questa versione supporta la versione 5. I clienti in Medio Oriente possono ora stabilire una connessione di rete dedicata dalla loro sede ad AWS. Global Tables sfrutta la portata globale di DynamoDB per fornire un database multi-regionale e multi-master completamente gestito. Queste caratteristiche consentono agli sviluppatori di creare, personalizzare e distribuire applicazioni in uno stile familiare e basato sulle categorie con best practice di architettura incorporate. Amazon Rekognition include ora l'API DescribeCollection, che permette di individuare informazioni sulle raccolte di volti per semplificarne la gestione, tra cui il numero di volti memorizzati e la versione del modello in uso.

Per un dato identificatore di raccolta di volti, denominato CollectionId, l'API DescribeCollection restituisce le seguenti informazioni:. Queste sovrapposizioni possono essere utilizzate per aggiungere allo schermo elementi grafici digitali, come i loghi dei canali o streaming in tempo reale. Per i clienti di Lightsail, i nuovi prezzi ridotti saranno applicati automaticamente. La nuova tariffa si applica a tutte le istanze Lightsail a partire dal primo agosto